Al giorno d’oggi la quasi totalità delle persone che lavora o che studia è in possesso di un computer, con il quale si tiene in contatto con il mondo attraverso la connessione Internet, o con il quale lavora o semplicemente gioca.

pc in ordineInfatti, il computer, rispetto a solo qualche decennio fa, non è più solo uno strumento per lavorare – un tempo era particolarmente utilizzato dagli informatici – ma sta diventando sempre di più un oggetto a portata di tutti, che risponde, quindi, a diverse necessità.

Per cosa usiamo il computer oggi?

Le esperienze che riguardano il nostro computer sono sostanzialmente di tre tipi: lo svago, la comunicazione, ed il lavoro. Grazie alla presenza di software e hardware sempre più intelligenti, il pc oggi può essere utilizzato sia per lavoro, sia per divertimento, sia per comunicazione: esso può includere tutte le necessità di cui abbiamo bisogno.

Si tratta di una sorta di seconda mente, che ci consente in pochissime operazioni di effettuare un pagamento, oppure di inviare un’importante email ad un amico, di rispondere ad un messaggio di lavoro, di comunicare tramite servizi di messaggistica instantanea e di telefonia online, ecc.

Proprio per questo motivo, è molto importante che il pc venga tenuto bene e rispettato, sia dal punto di vista delle componenti interne, sia per quel che riguarda le parti esterne che, se non tenute bene, potrebbero andare incontro alla normale usura del tempo. Manutenzione ordinaria e straordinaria sono i punti cruciali del nostro rapporto con il computer: non dobbiamo mai dimenticare che esso è uno strumento indispensabile e che proprio per la sua utilità, è fondamentale tenerne ben conto.

Il computer come svago

Dal punto di vista dello svago e del divertimento, il nostro computer ci è utile per divertirci: esistono diversi giochini che è possibile fare con il pc, molti dei quali gratuiti. Chi, da bambino, non ha mai giocato ad un semplice gioco di intelligenza al pc, all’ufficio di mamma e papà? Oltre ai giochini gratuiti, al giorno d’oggi tramite il computer possiamo giocare anche online, utilizzando il collegamento Internet, senza dover scaricare nulla (e senza appesantire il nostro pc).

Questo punto è molto importante perché, come sappiamo, il computer deve essere rispettato anche per quel che riguarda la sua memoria e la sua capacità: se iniziamo a sovraccaricarlo di giochi, di film, di applicazioni, potrebbe rallentare molto e non avere più le prestazioni accattivanti di sempre.

Perciò, laddove possibile cerchiamo di tenere il nostro pc pulito: evitiamo di tenerci su giochini che non utilizziamo mai, ed approfittiamo di quello ‘spazio’ per mettere qualcosa di nuovo o per consentire al computer di ‘respirare’ un po’.

Il computer come mezzo di comunicazione

Molti di noi avranno, almeno una volta nella vita, sentito un parente o un amico che si trova geograficamente lontano, proprio tramite il pc. Esistono diverse modalità che consentono di effettuare chiamate e videochiamate online: vi sono, da un lato, servizi che si possono utilizzare direttamente online, e dall’altro prodotti che si possono scaricare ed acquistare.

Anche in questo caso, il computer è uno strumento importantissimo, che va quindi tenuto come risorsa preziosa per le nostre necessità.

Se vogliamo mantenere la qualità delle nostre chiamate e videochiamate elevata, dobbiamo mantenere il pc libero da virus e malware, utilizzando un buon antivirus, ma anche tenendo conto di alcuni possibili rischi che potrebbero infettare il pc.

Stiamo chattando con un amico o con una persona che conosciamo? Prima di accettare un file, assicuriamoci che sia proprio lui ad inviarcelo. Ultimamente, per esempio, vi sono molti virus che è possibile trasmettere da una chat all’altra, virus che si celano dietro file apparentemente innocui, ma che in realtà possono essere molto pericolosi.

Attenzione, quindi: tuteliamoci nel migliore dei modi!

Il computer come mezzo di lavoro: importantissimo prendersene cura

Chi usa il computer come mezzo di lavoro sa benissimo quanto sia importante tenerlo sempre in ordine. Soprattutto perché, in questo caso, c’è sempre la necessità di avere i documenti tutti a portata di mano, e per questo motivo bisogna ricorrere ad una buona strategia di archiviazione.

Tenere in ordine il proprio computer: consigli generali

Il pc può essere tenuto in ordine sia per quel che riguarda gli elementi esterni (case, tastiera, schermo), sia per quel che concerne gli elementi interni.

Dal punto di vista esterno, bisogna prestare molta attenzione al fattore pulizia.

Sia che utilizziamo il pc per svago, sia che il computer sia oggetto di lavoro o mezzo di comunicazione, la regola più importante per far sì che abbia una vita lunga e serena è occuparsene nel migliore dei modi.

Teniamo sempre pulito ed areato il piano di lavoro in cui poggia il nostro pc: cerchiamo, soprattutto, di non mangiare davanti al computer perché come è noto, le briciole o i resti di cibo potrebbero conficcarsi negli spazi dei tasti. In questo modo, rischieremmo di sporcare la tastiera: qualora ciò accadesse (e comunque per una pulizia straordinaria), possiamo utilizzare aria compressa venduta in bombolette, per pulire la tastiera da ogni residuo di polvere o altri corpuscoli.

Puliamo sempre mouse ed altri elementi, come lo schermo, che va pulito con un panno morbido per evitare graffi.

Dal punto di vista interno, una buona pulizia settimanale – per esempio svuotando la cache di internet, oppure svuotando il cestino ed eliminando tutti i documenti che non ci servono più – è sufficiente per tenere il ordine il proprio computer.

L’archiviazione e la catalogazione dei file può essere un ottimo metodo sia per tenere il pc sempre pulito, sia per consentirci di trovare i documenti che ci servono ogni volta che ne abbiamo la necessità.